Introduzione

Il sistema sanitario pubblico maltese

Malta ha una lunga storia nel fornire assistenza sanitaria di qualità con il funzionamento del primo ospedale già nel 1372. Oggi il sistema di sanità maltese è disponibile per tutti i residenti maltesi e l' isola ha un fiorente sistema sanitario privato.

Introduzione

L'isola è molto orgogliosa della sua storia clinica e dei servizi che fornisce. Ha guadagnato una reputazione in tutto il mondo per la cura e il recupero dei pazienti durante la prima guerra mondiale grazie alla qualità dei suoi infermieri.

Recentemente, il sistema sanitario maltese è stato classificato al quinto posto nel mondo davanti agli Stati Uniti d'America e il Regno Unito (2000). L'Università di medicina di Malta e la più vasta gamma di ospedali qualificati dell’isola, come il Matar Dei, sono la ragione di un posizionamento così elevato.

La facoltà di medicina presso l'università è una delle più antiche in Europa e vanta le facoltà di medicina, odontoiatria ed infermieristica. L' ospedale Mater Dei, che si è recentemente ampliato, è uno dei più grandi edifici medici in Europa. L'ospedale ha ricevuto numerosi riconoscimenti per l'eccellenza medica e di ricerca.

L’ assistenza sanitaria pubblica a Malta

Il governo maltese fornisce assistenza sanitaria completa, che è gratis per tutti i residenti maltesi. Essa è finanziata dai contributi di previdenza sociale settimanali che tutti i datori di lavoro e dipendenti pagano (i dipendenti sono coperti da membri della famiglia che lavorano). Tutti i residenti maltesi hanno diritto ad una gamma completa di servizi in centri sanitari governativi e ospedalieri. Gli stranieri che si sono trasferiti a Malta hanno diritto all'assistenza sanitaria pubblica.

Il fondo statale copre la maggior parte dei servizi medici tra cui trattamenti specialistici, ricoveri ospedalieri, prescrizioni, la gravidanza, il parto e la riabilitazione. Le persone con un reddito inferiore ricevono farmaci gratuiti a patto che sia verificato da parte del Dipartimento di Sicurezza Sociale. Le persone che soffrono di una malattia o di disturbi multipli hanno diritto a cure gratuite.

Cittadini membri dell’ UE

Tutti i cittadini che possiedono una carta sanitaria europea (EHIC) hanno diritto ad una assistenza sanitaria gratuita in tutti i paesi europei, tra cui Malta. Questa carta può essere ottenuta dal dipartimento della salute del proprio paese di residenza.
I residenti del Regno Unito e Australia hanno diritto a cure mediche e ospedaliere gratuite a Malta per soggiorni fino a un mese. Ciò è dovuto ad un accordo bilaterale tra i due paesi e Malta.

Cittadini non membri dell’ UE

A tutti i cittadini extracomunitari si consiglia di stipulare un' assicurazione di viaggio che coprirà le spese mediche all'estero, tra cui evacuazione medica. Bisogna riporre molta attenzione su quali attività sono coperte dalla vostra assicurazione. Per esempio, dato che Malta è una località molto conosciuta per le immersioni, è necessario assicurarsi di essere assicurati nel caso in cui un’ immersione non vada a buon fine.
Per saperne di più sulla salute degli immigrati, l’ assicurazione sanitaria ed argomenti simili a Malta clicca sul nostro blog http://expathealth.org/tag/malta/

L'isola è molto orgogliosa della sua storia clinica e dei servizi che fornisce. Ha guadagnato una reputazione in tutto il mondo per la cura e il recupero dei pazienti durante la prima guerra mondiale grazie alla qualità dei suoi infermieri.

Recentemente, il sistema sanitario maltese è stato classificato al quinto posto nel mondo davanti agli Stati Uniti d'America e il Regno Unito (2000). L'Università di medicina di Malta e la più vasta gamma di ospedali qualificati dell’isola, come il Matar Dei, sono la ragione di un posizionamento così elevato.

La facoltà di medicina presso l'università è una delle più antiche in Europa e vanta le facoltà di medicina, odontoiatria ed infermieristica. L' ospedale Mater Dei, che si è recentemente ampliato, è uno dei più grandi edifici medici in Europa. L'ospedale ha ricevuto numerosi riconoscimenti per l'eccellenza medica e di ricerca.

L’ assistenza sanitaria pubblica a Malta

Il governo maltese fornisce assistenza sanitaria completa, che è gratis per tutti i residenti maltesi. Essa è finanziata dai contributi di previdenza sociale settimanali che tutti i datori di lavoro e dipendenti pagano (i dipendenti sono coperti da membri della famiglia che lavorano). Tutti i residenti maltesi hanno diritto ad una gamma completa di servizi in centri sanitari governativi e ospedalieri. Gli stranieri che si sono trasferiti a Malta hanno diritto all'assistenza sanitaria pubblica.

Il fondo statale copre la maggior parte dei servizi medici tra cui trattamenti specialistici, ricoveri ospedalieri, prescrizioni, la gravidanza, il parto e la riabilitazione. Le persone con un reddito inferiore ricevono farmaci gratuiti a patto che sia verificato da parte del Dipartimento di Sicurezza Sociale. Le persone che soffrono di una malattia o di disturbi multipli hanno diritto a cure gratuite.

Cittadini membri dell’ UE

Tutti i cittadini che possiedono una carta sanitaria europea (EHIC) hanno diritto ad una assistenza sanitaria gratuita in tutti i paesi europei, tra cui Malta. Questa carta può essere ottenuta dal dipartimento della salute del proprio paese di residenza.
I residenti del Regno Unito e Australia hanno diritto a cure mediche e ospedaliere gratuite a Malta per soggiorni fino a un mese. Ciò è dovuto ad un accordo bilaterale tra i due paesi e Malta.

Cittadini non membri dell’ UE

A tutti i cittadini extracomunitari si consiglia di stipulare un' assicurazione di viaggio che coprirà le spese mediche all'estero, tra cui evacuazione medica. Bisogna riporre molta attenzione su quali attività sono coperte dalla vostra assicurazione. Per esempio, dato che Malta è una località molto conosciuta per le immersioni, è necessario assicurarsi di essere assicurati nel caso in cui un’ immersione non vada a buon fine.
Per saperne di più sulla salute degli immigrati, l’ assicurazione sanitaria ed argomenti simili a Malta clicca sul nostro blog http://expathealth.org/tag/malta/

Quest'articolo è stato d'aiuto?

Vuoi mandarci commenti, suggerimenti o domande su questo tema? Scrivici qui: